MORELLI – COTTINI A. VINCONO IL MISTO 2018

Successo confermato per la tappa “Mix” del 15° Avis Underbeach, sono ben 16 le coppie al via sui campi della Sportiva di Unchio che ci ha accolto con la solita “familiarità” di sempre.

Nell’arco della calda giornata si sono alternate partite di alto livello, con le prime teste di serie del tabellone che viaggiano verso le semifinali.

Sono infatti la coppia Morelli – Cottini che sfidano OssolaOnori nella prima gara che da l’accesso alla finalissima. L’esperienza di Annalisa Cottini e la grande prova di Filippo Morelli viene premiata.

L’altra semifinale vede la potenza di Colangelo in coppia con Aurora Foti  contro Filippo Dian ed Eleonora Zampini. Gara molto equilibrata ma che manda in finale Colangelo/Foti.

Il bronzo se lo aggiudicano Dian/Zampini, mentre l’oro al collo se lo mettono Cottini – Morelli. Lei al bis stagionale consecutivo, lui al primo oro dell’anno.

BIS DI DIAN-BAZZONI, COTTINI S. – SCUR AL PRIMO ORO

La coppia Dian – Bazzoni confermano la loro leadership della stagione 2018 nella seconda tappa del 15° Avis Underbeach 2018.
Dopo aver perso contro Grandolini – Grigioni, la coppia “U18 Altiora” risale il tabellone perdenti e sbancano la posta finale vincendo contro Morelli – Borghini.
Il bronzo è di Colangelo/Alberti che hanno la meglio su Grandolini/Grigioni.

Nel Tabellone femminile, subito due defezioni, due coppie non si sono presentate e questo rende il tabellone “zoppo”.
Subito fanno la voce grossa le sorelle Velsanto e le sorelle Cottini (in coppia con Paracchini e Scur).
Come nel maschile, anche nel femminile la coppia vincitrice deve risalire dai perdenti. In semifinale hanno la meglio su Ossola-Ceriani, mentre l’altra semi finisce con la vittoria di Cottini – Paracchini su Velsanto – Velsanto, che si aggiudicano poi la finalina.
In finale invece Sonia Cottini ed Elisabetta Scur riscattano la sconfitta subita e vincono al terzo set.
Per Elisabetta Scur è la prima vittoria in carriera

VITTORIA PER LAROSSA-PARACCHINI E DIAN-BAZZONI NELL’ESORDIO STAGIONALE

Parte l’edizione 2018 del Circuito Avis Undebeach, 9 coppie al via sui campi di Adventure Park di Baveno in entrambe i tabelloni, tante le novità stagionali.

Bello vedere iscritti molti atleti OVER che si mettono a disposizione per far crescere i giovani, nel tabellone maschile al terzo posto ci sono Tommaso Alberti e Cristian Vera che hanno la veglio su Dondo – Turci. La finalissima, chiusa al terzo set vede la conferma sul gradino più alto di Filippo Dian e Luca Bazzoni, al suo primo “oro”. Il duo “Altiora” han avuto la meglio sui compagni di squadra Grandolini e Zanetta.

Nel femminile, Sonia Cottini non riesce nell’impresa di portare la giovanissima, ma già molto abile sulla sabbia Martina Peroni, alla finalissima ma riescono a strappare il terzo posto. La finale l’han giocata Velsanto Emily ed Alessi Elisa, al primo torneo della carriera, le due atlete neo promosse in Serie C con la Vega Rosaltiora contro la giovanissima Anna Paracchini in coppia con la beacher esperta Giulia Larossa.

E’ proprio l’esperienza di Giulia e l’entusiasmo di Anna che hanno la meglio e si regalano cosi la vittoria di tappa.

Grazie mille a IPHYSIO per la tappa

Le foto sono tutte sulla pagina Facebook: www.facebook.com/AsdUnderbeach

AUB2017 – GRANDOLINI/COLANGELO MVP DELL’ESTATE 2017!

Si chiude il Circuito Avis Underbeach 2017 nella calda giornata di Sabato 8 Luglio sui campi di Baveno!

Dopo 5 tappe tutte regolarmente svolte all’Adventure Camp vengono assegnati i titoli di MVP (miglior giocatore) dell’estate.

Torneo femminile, con sole 6 coppie al via, si svolge con un girone all’italiana dove si guadagnano un posto in semifinale Foti/Giovanna, Orlandi/Frigerio, Cottini/Paracchini, Colangelo/Ossola. Proprio queste due coppie sono quelle che si guadagnano un posto in finalissima! Il bronzo se lo mette al collo la coppia varesina, alla prima apparizione al nostro circuito Orlandi – Frigerio. La finalissima è molto equilibrata ma alla lunga l’esperienza collaudata da Ossola-Colangelo si fa sentire e chiudono!

E’ proprio Camilla Colangelo che si aggiudica il titolo di MVP 2017 collezionando una serie di risultati positivi! Mentre Annalisa Cottini si aggiudica il titolo di MVP OVER.

Il Torneo maschile, con 12 coppie iscritte si sviluppa con il classico tabellone. I fratelli Turci non si presentano causa l’infortunio di Davide, si gioca sotto il sole ininterrottamente fino alle semifinali dove per la prima volta Morelli/Matessich entrano nelle prime 4, insieme a Bazzono/Paternoster, Alberti/Grandolini e Hasaj/Grosselli. Hasaj, alla prima apparizione della stagione centra subito la finalissima con Alberti-Grandolini. Bazzoni/Paternoster si aggiudicano il bronzo mentre sul gradino piu alto salgono Grandolini e per la prima volta Tommaso Alberto.

MVP indiscusso dell’estate, con 4 vittorie su 5, e un secondo posto è Andrea Grandolini. MVP OVER: Matteo Turci.

SORPRESA DEI FRATELLITURCI, TRA LE DONNE VINCONO SPINELLO-MAGLIOCCO

Si chiude positivamente anche la penultima tappa della 14esima edizione di Avis Underbeach che ora si prepara per il gran finale di Baveno l’8 Luglio.
Sui campi di Domodossola sono 10 coppie maschili e 12 femminili a darsi battaglia nella rincorsa verso il titolo di MVP finale.
Nel tabellone maschile sorprende la vittoria dei fratelli Turci che in finale hanno la meglio 21.20 sulla quotatissima coppia Dian-Grandolini, quest’ultimo vincitore delle prime 3 tappe e indicato come pretendente numero uno al titolo di miglior giocatore dell’estate.
Un finale avvincente che ha visto prima una partenza di Grandolini-Dian, poi il recupero dei fratelli Turci con un filotto di 6 punti consecutivi fino al 21-20 finale che premia il duo ossolano.
Al terzo posto ci sono Bazzoni-Paternoster che hanno la meglio su Alberti-Larotonda, alla loro prima semifinale.
Nel femminile confermate le attese con in semifinale le sorelle Cottini in coppia con Maggetto e Ceriani, Magliocco-Spinello e Colangelo-Panighetti.
Le “geme” ne riescono nell’impresa di approdare in finalissima e nella gara per il terzo posto hanno la meglio Sonia Cottini e Federica Maggetto.
La finale si preannuncia molto equilibrata con Spinello e Magliocco che prima volano sul 16.11 ipotecando una vittoria facile prima di subire il rientro di Colangelo-Panighetti che però non riescono a completare l’opera e cedono 21.20